Vous êtes dans : Accueil > Scoprire Bièvres

Scoprire Bièvres

Bièvres in breve

Un paesino tranquillo situato a pochi minuti da Parigi via la statale 118 e la linea C del RER (che la collega direttamente a V). Bièvres rimane pero' un paesino grazioso al confluente di due corsi d'acqua, la Bievre e la Sygrie, alle quali deve peraltro il suo nome ( Bievre significa in effetti castoro in celtico, l'animale è pure l'emblema dello stemma ufficiale).

Una fra le tante caratteristiche del comune risiede nella partecipazione attiva dei suoi abitanti alla vita collettiva. Con piu' di 50 associazioni per solo 5112 abitanti e la redazione di una carta del " buon cittadino" per preservare la sua identità. Bièvres si distingue in effetti per la sua vita partecipativa. Numerosi eventi vengono programmati lungo l'intero anno.

E pertanto una reputazione mondiale !

Celebre per la sua borsa delle cartoline, la sua fiera degli attrezi antichi, la sua festa delle fragole e la sua reginetta eletta ogni anno. Bièvres è soprattutto conosciuta per la sua fiera internazionale della fotografia ogni primo week-end di giugno.

La città ospita in effetti un museo mondialmente famoso. Fondato nel 1949 da due fratelli appassionati per rendere omaggio al francese Nicéphore Niepce, inventore della fotografia nel 1816. questo museo, oggi provinciale, possiede piu' di 450 000 documenti storici firmati dai piu' grandi nomi della professione a partire da Daguerre. Un nuovo museo della fotografia è previsto vicino al centro città, in uno spazio ampio e moderno ma integrato nel decoro del comune... Vedesi il sito internet del museo.

Non è l'unico centro d'interesse culturale e artistico della città che possiede d'altra parte il Mulino di Vauboyen, una galeria d'arte contemporanea in un ambiente incantevole. Vecchio di tre secoli, è qui che i monaci dell'abbazia di St-Germain des Prés venivano a macinare il grano e a piantare le loro insalate.

Altro scenario altrettanto bucolico: il Château des Roches, nel quale Victor Hugo soggiorno' tante volte. Bièvres ospita anche un museo degli attrezzi antichi che possiede piu' di 35000 pezzi.!...vedesi il sito internet del museo.

Non si tratta pero' di vivere fuori dal tempo ! l'insediamento di Burospace, del RAID e dei panifici Poilane testimoniano dello sviluppo economico del comune.

Bièvres è gemellato con Palestrina, nella regione Lazio in Provincia di Roma dal 2007. Il patto è stato sigliato dei 2 sindaci il 3 agosto 2008 a Palestrina.

Qualche cifra
Codice postale : 91570
Popolazione : 4 609 (1er janvier 2017)
Nome degli abitanti : le Bièvroises e i Bièvrois
Altitudine : da 68 a 178 m.
Superficie : 989 ettari tra cui 295 ettari di boschi classificati e una superficie agricola di 230 ettari.
Corsi d'acqua : la Bièvre e la Sygrie.

Dati amministrativi
Sindaco : Anne Pelletier-Le Barbier
Comunità di comuni di Versailles Grand Parc (Predidente : François de Mazières).
Deputato della 5 circoscrizione del Essone : Maud Olivier
Consigliere regionale di Ile-de-France, del cantone di Gif-sur-Yvette : Jean-François Vigier
Senatori Essonne : Claire-Lise Campion - Serge Dassault - Michel Berson - Vincent Delahaye - Bernard Véra

Haut de page